Enkey Magazine
Sito di informazione tecnologica

Unreal Engine per il nuovo Mass Effect

Unreal Engine per il nuovo Mass Effect. A quanto pare il nuovo capitolo del famoso gioco sfrutterà questo nuovo motore grafico per creare effetti speciali ricchi di azione. Vediamolo.

Sta per arrivare il nuovo capitolo del famosissimo videogioco Mass Effect. Questa volta hanno scelto di crearlo con un motore grafico nuovo: Unreal Engine 5 renderà gli effetti speciali del gioco ancora più speciali. Vediamo come.

Unreal Engine: cos’è e in cosa è diverso?

Si tratta di un motore grafico nato dalla mente del team di Epic Games. Siamo arrivati già alla quinta versione, ma la prima è stata realizzata e pubblicata già nel 1998 per Microsoft Windows, Linux e Mac OS.

Si è sviluppato in maniera continuativa negli anni, adattandosi via via alle potenzialità degli hardware disponibili e alla varie piattaforme. Al momento è tra i più utilizzati per i giochi a mondo aperto.

mass effect con unreal engine
Unreal Engine sarà il nuovo motore grafico scelto per sviluppare il nuovo capitolo di Mass Effect

La quinta generazione di Unreal Engine è stata eseguita su PS5 nel 2020 dal team di sviluppo e lo scorso anno è stata lanciata la versione ufficiale.

Questo motore grafico è particolare perché ha la caratteristica di rendere gli effetti speciali dei giochi che vi vengono montati super realistici.

Ecco forse perché la BioWare, casa produttrice di Mass Effect, ha deciso di utilizzarlo per costruire il nuovo capitolo del videogioco in probabile uscita nel 2023 o addirittura nel 2024.

News dal web

Sembra essere ormai cosa certa che Mass Effect verrà costruito utilizzando il motore grafico Unreal Engine 5.

La notizia è stata rilasciata direttamente dalla BioWare. 

La famosa software house canadese sta assumendo nuovi programmatori con esperienza pregressa nell’utilizzo di questo software. Ecco perché siamo certi che sì, i lavori sono sicuramente iniziati, ma ancora siamo lontani dalla pubblicazione del nuovo capitolo del famoso videogioco.

unreal engine per il nuovo mass effect
Non se lo aspettava nessuno, ma la BioWare ha deciso di cambiare da Frostbite ad Unreal Engine per le sue caratteristiche che si addicono di più ai giochi a mondo aperto

La scelta di questo motore grafico è arrivata in seguito ad alcuni fatti. I programmatori della BioWare abbiano dimostrato di saper utilizzare ad occhi chiusi la potenza del Frostbite Engine per i loro giochi di ruolo ad azione open world. Con Mass Effect Andromeda e con Anthem, però, il team si è arenato ed ecco che hanno deciso di provare con Unreal Engine.

Mass Effect 4: novità in produzione

Il nuovo capitolo di Mass Effect – siamo arrivati al numero 4 – è in produzione. Come abbiamo detto sopra, la BioWare non utilizzerà più Frostbite per la sua costruzione grafica.

L’annuncio che il nuovo motore sarà Unreal Engine 5 ha fatto il boom sul web, soprattutto sui social e sui social network.

mass effect nuovo capitolo in unreal engine
Unreal Engine darà una nuova e sempre più realistica linea grafica ad un gioco a mondo aperto tra i più amati per PS5

Infatti, l’utilizzo di un motore grafico di nuova generazione porta a pensare che il gioco sarà graficamente simile ai primi 3, ma più realistico.

Non a caso per la prima trilogia il gioco era stato sviluppato con la terza versione di Unreal Engine, lo spin-off dal titolo Mass Effect: Andromeda era passato a Frostbite, con non poche critiche sulla risultante grafica da parte degli appassionati.

C’è di più…

Sullo stesso Frostbite la BioWare ha basato anche la creazione del suo gioco di punta Anthem. Per questo in molti non si aspettavano questo cambiamento di rotta, ma la maggior versatilità di Unreal Engine ha spinto BioWare al cambiamento.

Non solo. Andromeda non funziona come dovrebbe: i malfunzionamenti riscontrati dai giocatori hanno indotto una volta di più la software house a virare verso la scelta di un nuovo motore grafico.

Inoltre, mentre Frostbite può considerarsi un motore che si addice sicuramente molto meglio alla tipologia di gioco sparatutto in prima persona, Unreal Engine è perfetto per i videogiochi a mondo aperto.

Potrebbe piacerti anche
Lascia una risposta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.