Enkey Magazine
Sito di informazione tecnologica

Un nuovo videogioco su Harry Potter arrivo?

Dopo un nuovo videogioco nel 2018 eccone forse un altro in arrivo

Voglia di tornare ad Hogwarts? Ecco qualche videogioco per riassaporare la magia del mago più famoso del mondo, Harry Potter, durante questo periodo di quarantena.

Harry Potter videogiochi

Harry Potter è sempre una garanzia di successo, in questo periodo di reclusione in casa Italia 1 lo ripropone nuovamente per i tutti i suoi fan, e se i film vi hanno fatto ritornare la voglia del piccolo mago perché non giocare con un videogioco a tema?

I videogiochi su Harry Potter

Per ogni titolo della saga del maghetto sono stati realizzate diverse versioni per le varie consolle di gioco. Ma se volete provare un gioco un po’ diverso e avete ancora in casa una Kinect, allora potete provare il videogioco Harry Potter per Kinect. Il gioco non sarà più la classica avventura in cui si esplorano gli scenari del film nei panni di Harry, in questo caso bisognerà affrontare una serie di sfide immersi nel mondo fittizio della saga, i fatti narrati non sono legati necessariamente alla trama dei libri.

Utilizzando il Kinect sarà possibile lanciare incantesimi come dei veri maghi, oltre alla possibilità di creare il proprio personaggio partendo dalla scansione del volto.

Harry Potter Hogwarts Mystery
Una schermata di Harry Potter Hogwarts Mystery

Se invece disponete solo di uno smartphone potete scaricare dai play store il titolo Harry Potter Hogwarts Mystery. Uscito nel 2018 (quindi molto recente, rispetto alla saga dei libri), è ambientato nel periodo successivo all’affidamento di Harry Potter ai Dursley. Si esploreranno così i successivi sei anni successivi fino all’arrivo di Harry alla scuola di magia, vestendo i panni di un nuovo studente. Bisognerà quindi scoprire la verità sulla scomparsa del proprio fratello Jacob.

Il gioco è molto interessante perché la personalità del personaggio cambierà in base alle scelte effettuate man mano. Cambieranno così i livelli di coraggio, empatia e intelligenza. Altre variabili saranno la casa scelta, il rendimento scolastico delle lezioni seguite e i legami di amicizia instaurati con gli altri personaggi.

I videogiochi annunciati

Ma qualcosa continua a muoversi negli studi di produzione della Warner Bros Entertainment, tempo fa infatti si era parlato di un nuovo videogioco: Harry Potter Magic Awakened, ma in poco tempo erano sparite le traccie di questo nuovo titolo.

Il titolo è una sorta di Action RPG in terza persona ambientato ovviamente alla scuola di maghi. La storia però è inedita, distaccata quindi dal quella inventata da J. K. Rowling, ambientata dopo la Seconda Guerra dei Maghi, cioè dopo la battaglia di Hogwarts in cui era staot eliminato Lord Voldemort e i suoi mangiamorte.

Sembrerebbe quindi che per le strade di Diagon Halley e di Hogwards si potranno incontrare i personaggi della saga in versione adulta, come appaiono alla fine della serie ne I Doni della Morte. Riguardo al protagonista invece non si sa ancora molto, ma presumibilmente potrebbe essere uno studente di Hogwarts.

Harry Potter Magic Awakened
Un’immagine inedita di Harry Potter Magic Awakened

Riguardo lo stile di gioco, pare si tratti di un mix tra un RPG e un tradizionale gioco di carte, in cui la visuale isometrica e quella classica degli action in terza persona vengono alternate, con tanto di mappa di Hogwarts completamente esplorabile.

A inizio marzo però sono ripresi i rumors a riguardo sul sito ResetEra dove alcuni insider, precisamente Shinobi602 e Jason Schreier, si sono lasciati sfuggire delle battute riguardo i futuri videogiochi. Infatti dallo scambio di battute sembrava addirittura si stesse parlando di due titoli, che potrebbero uscire a distanza ravvicinata.

Dopo un po’ di agitazione degli utenti del sito, la casa produttrice Avalanche Software ha rilasciato una dichiarazione per mezzo del suo Lead Designer. Senza entrare troppo nel merito, ha comunque confermato che il titolo, Harry Potter Magic Awakened uscirà presto.

Non ci resta quindi che aspettare l’uscita di questo nuovo videogioco e chissà se, visto il periodo, non decidano di rilasciarlo prima per allietare la popolazione a casa per il virus.

This post is also available in: English

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.