Enkey Magazine
Sito di informazione tecnologica

Facebook Gaming: cos’è e come funziona

Facebook Gaming arriva su iOS, ma solo come web app

Gli utenti Android possono usufruire del servizio di Facebook Gaming già dal 2020. Tuttavia, è solo di pochi giorni fa la notizia che, finalmente, anche gli utenti Apple potranno accedervi. Ma lo fa attraverso una web app e, cioè, aggirando le rigide regole imposte dall’App Store. Scopriamo insieme che cos’è e come funziona Facebook Gaming e come potranno utilizzarlo gli utenti Apple.

Facebook Gaming

Gli utenti Android possono usufruire del servizio di Facebook Gaming già dal 2020. Tuttavia, è solo di pochi giorni fa la notizia che, finalmente, anche gli utenti Apple potranno accedervi. Ma lo fa attraverso una web app e, cioè, aggirando le rigide regole imposte dall’App Store. Scopriamo insieme che cos’è e come funziona e come potranno utilizzarlo gli utenti Apple.

Facebook Gaming: che cos’è

L’app di Facebook Gaming è arrivata su Android già lo scorso anno e chi la utilizza ha imparato quindi a conoscerla. Si tratta di una sezione separata da quella del normale social network dove viene racchiuso esclusivamente tutto ciò che riguarda i giochi.

Facebook Gaming
Facebook Gaming, una piattaforma dedicata ai videogiochi

In questa sezione Facebook rende accessibile immediatamente tutto ciò che riguarda i mini giochi di Facebook, le community di gamers e le pagine dedicate ai videogiochi.

Qui si possono trovare, ad esempio, moltissime dirette e gameplay, forse a voler “sfidare” in un certo qual modo il fenomeno Twitch.

Tuttavia, quella di Facebook Gaming non è ancora una piattaforma definita come quella di Twitch. Ma si possono trovare moltissime dirette di casual gamers, ma anche di molti streamer professionisti.

Già dal messaggio promozionale si evince come Facebook voglia sfidare Twitch: “inizia con amici e familiari, poi osserva come il tuo stream cresce mentre costruisci una community tutta tua”.

Ma in questa sezione dedicata possiamo trovare, come dicevamo, anche i giochi istantanei di Facebook, come NameTests, Know Your Friends o OMG.

Facebook Gaming, inoltre, si concentra anche sui più famosi social mobile friends, che già circolano da diversi anni sul social network stesso, come Farmville o Criminal Case.

Facebook e l’investimento nel settore dei videogiochi

investire nel settore è una priorità per noi, perché vediamo i giochi come una forma di intrattenimento che collega davvero le persone”, spiega Fidji Simo, capo di Facebook Gaming.

Facebook Gaming
Facebook punta tutto sul mondo dei videogiochi

L’obiettivo è sempre lo stesso portare gli utenti sulla propria piattaforma e riuscire a trattenerli per il maggior tempo possibile. Per farlo la compagnia ha investito in alcuni streamer molto famosi già su altre piattaforme di stream, come Twitch, ma anche Youtube.

Facebook Gaming è ancora lontano da registrare gli stessi numeri delle altre due piattaforme. Per raggiungerle anche solo minimante serviranno risorse economiche e non solo. Ma se c’è qualcuno che ha le risorse per farlo, senza dubbio quello è la grande famiglia di Facebook.

Perché Facebook Gaming non è ancora arrivato su iOS?

Facebook Gaming ha tardato molto a raggiungere anche gli utenti iOS e la ragione alla base di ciò è da ricercare nel conflitto legale (arrivato in tribunale) tra Apple e Epic Games, della scora estate.

Le politiche dell’App Store di Apple sono molto restrittive ed Epic Games si è vista tagliata fuori, così come molte altre piattaforme di gioco.

Ma questa non è la sola disputa che vede coinvolti Apple e Facebook. I due colossi, infatti, si stanno scontrando anche su un altro fronte: quello che riguarda le politiche restrittive sulla privacy introdotte su iOS 14.5. Tale restrizioni hanno costretto il colosso dei social network ha rivedere le sue politiche sul tracciamento dei dati a fini commerciali.

Detto ciò l’unico modo che aveva Facebook per raggiungere gli utenti iOS era attraverso una web app.

Facebook Gaming e la web app

Con una web app si passa attraverso il browser e non attraverso lo store. In questo modo si possono facilmente aggirare le regole imposte dall’App Store. Facebook Gaming non è il primo a mettere in pratica la strategia della web app per aggirare le politiche restrittive di Apple.

Facebook Gaming
L’unico modo per aggirare le politiche restrittive di Apple è attraverso una web app

Siamo giunti alla stessa conclusione di altri: al momento le web app sono l’unica opzione per lo streaming di giochi cloud su iOS.

Come molti hanno sottolineato la politica di consentire i giochi cloud su App Store finisce per non consentire granché. Apple richiede che ogni gioco incluso in una libreria cloud abbia una propria pagina, passi attraverso il processo di revisione e appaia individualmente negli elenchi di ricerca: tutto questo vanifica lo scopo del gioco cloud.

Questi blocchi impediscono ai giocatori di scoprire nuovi titoli, giocare su più dispositivi e accedere istantaneamente a giochi di alta qualità nelle app iOS native, anche per coloro che non utilizzano i dispositivi più recenti e più costosi”, spiega Vivek Sharma, Vice Presidente di Facebook Gaming.

This post is also available in: English

Potrebbe piacerti anche
Lascia una risposta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.