Enkey Magazine
Sito di informazione tecnologica

Purificatori ad ultrasuoni: novità online

Purificatori ad ultrasuoni. Tutte le novità per rendere l’aria di casa vostra più pulita utilizzando la tecnologia ad ultrasuoni. La tecnologia del vapore per una casa più pulita e sana.

Potranno sembrarvi oggetti superflui, ma sono tra i più venduti in questo 2020. Stiamo parlando dei Purificatori ad ultrasuoni: apparecchi elettrici che diffondono vapore acqueo nell’ambiente, mantenendo il giusto livello di umidità nell’ambiente.

Purificatori ad ultrasuoni o Umidificatori

Sono esattamente la stessa cosa. Se cercate online “purificatori ad ultrasuoni” troverete anche il termine “umidificatore” come oggetto che rende l’aria più sana e più pulita. Diciamo solo che gli umidificatori si sono evoluti nel tempo e se prima erano ingombranti ed avevano bisogno di spazio e tanta energia elettrica, adesso sono compatti e semplici da usare, forse per questo hanno cambiato nome in purificatori.

purificatori ad ultrasuoni i primi umidificatori
Prima dei purificatori ad ultrasuoni c’erano gli umidificatori dell’aria. Ingombranti e non esattamente a risparmio energetico.

Il meccanismo è semplice: attraverso la corrente elettrica, il purificatore ad ultrasuoni genera delle vibrazioni che vanno a muovere un dischetto di ceramica al suo interno, più precisamente nel suo fondo che contiene acqua. Queste vibrazioni creano delle piccolissime onde nell’acqua, che frammentano degli oli essenziali (se ne possono scegliere di diverse profumazioni) in micro-particelle, più leggere e libere di sprigionarsi in giro.

Perché fa bene all’aria? Le micro molecole create dalle vibrazioni hanno una carica negativa che attrae le particelle dannose presenti nell’ambiente e, di conseguenza, purifica l’aria.

Perché usare dei purificatori ad ultrasuoni?

Lo abbiamo detto: purifica l’aria. Ma un altro buon motivo è che si possono sfruttare i benefici degli oli essenziali in molti modi diversi.

Ad esempio, rispetto ai diffusori a candela, quelli ad ultrasuoni non alterano la struttura molecolare delle essenza. Infatti, mentre i primi rilasciano le essenze nell’aria riscaldandole, il che vanifica i benefici terapeutici degli oli perché il calore modifica la struttura delle loro molecole; con i purificatori ad ultrasuoni non succede perché non vi è dispersione di calore.

Inoltre, questi ultimi hanno un sistema di dispersione più efficiente che permette anche di umidificare l’aria, specialmente in inverno, quando, a causa del riscaldamento, l’ambiente domestico è più secco.

Novità online

A questo punto vi starete chiedendo quali siano i migliori da acquistare. Online si trovano tante soluzioni alla portata di tutti.

Un esempio è l’M1-Humidifier. Un purificatore ad ultrasuoni portatile, facile da pulire e trasportare ovunque vogliate. Ha un design molto moderno, con un serbatoio d’acqua trasparente e visibile. La sua base è antiscivolo ed è dotato di 7 luci notturne a LED. Grazie a queste sue caratteristiche estetiche può essere utilizzato anche come elemento decorativo e luce notturna.

purificatori ad ultrasuoni e design
I purificatori ed ultrasuoni sono anche elementi di design con altre interessanti caratteristiche.

Cosa fa? Aumenta l’umidità dell’aria, elimina odori sgradevoli, idrata la pelle e concilia il sonno. In auto aiuta a mantenere un ambiente adatto alla guida eliminando l’elettricità statica, mentre a lavoro riduce le radiazioni degli oggetti elettronici e sterilizza l’ambiente.

Se avete bisogno del presidio medico

Diciamo che siete particolarmente attenti all’aspetto salutista e ai benefici che un purificatore ad ultrasuoni può portare al vostro corpo. In questo caso la novità online che proponiamo è il nuovo 4 in 1 dell’azienda NewGen Medicals.

purificatori ad ultrasuoni, ionizzatore
Tra i purificatori ad ultrasuoni ce ne sono alcuni che ionizzano l’aria.

Consigliato anche da chi lavora in ambito sanitario ed estetico, quest’oggetto aiuta a purificare l’aria attraverso gli ioni.

Come funziona? Produce ioni negativi (anioni) prelevando elettroni da terra e trasferendoli alle molecole dell’aria circostante. Questo è possibile grazie alla sua struttura interna, dove si trovano degli aghi elettrificati che caricano elettricamente le molecole dei gas presenti nell’aria, tra questi anche l’ossigeno.

Ha un ottimo rapporto qualità prezzo, ma soprattutto richiede poco olio aromatico per un profumo duraturo. Consuma poco rispetto agli altri della sua categoria ed ha un serbatoio dell’acqua di 80 ml. Ha 4 luci a LED che si alternano durante l’utilizzo.

This post is also available in: English

Lascia una risposta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.