Le novità Microsoft: Windows 10 S e Surface Laptop

Il 1° Maggio Microsoft ha tenuto a New York un evento durante il quale ha presentato le due grandi novità di casa completamente dedicate al mondo della scuola e dell’università: Windows 10 S e Surface Laptop.

Windows 10 S rappresenta l’evoluzione di Windows 10 dedicata al comparto educational. Surface Laptop è il dispositivo portatile pensato per gli studenti dotato di Windows 10 S: si tratta di un dispositivo agile e dal costo contenuto ma in grado di garantire elevati standard di qualità come tutta la linea Surface di Microsoft.

La gamma Surface Laptop nell’ultimo quadrimestre ha registrato in generale un calo del 26% delle vendite: questo nuovo dispositivo ha l’importante ruolo di risollevarne le sorti.

 

Windows 10 S è una speciale declinazione di Windows 10 dedicata al mondo della formazione: il sistema operativo è caratterizzato dalla presenza di app dedicate allo studio ed in grado di eseguire solamente app scaricate direttamente da Windows Store. Windows 10 S, pertanto, non permette di installare alcun software che non sia proveniente da Windows Store, anche i più semplici come il browser Google Chrome. L’azienda offre comunque un’alternativa in questo senso: passare a Windows 10 Pro per soli $ 49, ma ovviamente in questo caso Microsoft non garantisce le prestazioni migliori della batteria.

Il fatto che su Windows 10 S possa girare solo software verificato e ottimizzato per il sistema operativo di Microsoft, diminuisce le possibilità di danni alla sicurezza e rende più performante il dispositivo su cui è installato.

Il nuovo Windows 10 S pare essere a tutti gli effetti un competitor di ChromeOS, il sistema operativo di Google totalmente orientato al cloud presente a bordo dei Chromebook. La nuova release del sistema operativo di Microsoft pare essere snella, sicura e con migliori prestazioni rispetto alla versione standard di Windows 10.

Windows 10 S non è cloud based, ma si integra con OneDrive: i file possono essere salvati nel cloud, sincronizzati e sempre accessibili anche da altri dispositivi.

Il nuovo sistema operativo è così leggero da poter lavorare bene anche su dispositivi di fascia bassa: questo lo rende ideale per tutti coloro che utilizzano quotidianamente Windows ma che non hanno esigenze significative.

 

Surface Laptop è dotato di uno schermo da 13,5 pollici in formato 3:2 con risoluzione 1080p  e con tecnologia Pixel Sense e Full HD e di tastiera in alcantara, rivestimento già presente come opzione per Surface Pro4. Il dispositivo sarà disponibile in 4 colori: Platinum, Burgundy, Cobalt Blue e Graphite Gold. Le finiture sono molto eleganti anche grazie al logo Microsft a specchio presente sulla scocca.

Il dispositivo ha uno schermo touch, supporta la Surface Pen e sarà disponibile con processore Intel i5 e i7 della settima generazione, così da offrire prestazioni elevate.

Surface Laptop dispone di una porta USB, di una mini Display Port e di un Surface Power Connector, connettore dell’alimentazione tipico dei dispositivi della gamma Surface. La durata della batteria è pari a 14,5 ore. Il nuovo nato della linea Surface è particolarmente sottile e leggero.

Panos Panay, Hardware Chief di Microsoft, ha dichiarato: “Questo portatile è nato dalla necessità degli studenti di avere un pc portatile e non un tablet o un ibrido come Surface Pro: per questo Surface Laptop promette di essere sottile, leggero e comunque potente, per rispondere alle esigenze degli studenti che spesso utilizzano il computer portatile sia come desktop che in movimento”.

Microsoft Surface Laptop verrà lanciato sul mercato intorno al 15 Giugno 2017 e avrà un prezzo pari a  $ 999, che lo rende inoltre un’alternativa leggermente più economica rispetto a MacBook che di base ha un costo di circa $ 1.299.

Pare che nel corso dell’anno Microsoft presenterà anche i nuovi Surface Pro 5 e Surface Book 2 attraverso un evento dedicato.