Enkey Magazine
Sito di informazione tecnologica

Samsung Galaxy Z Flip e Fold: quarta generazione di pieghevoli

Samsung si riconferma leader nel settore dei pieghevoli

Sono arrivati sul mercato i Galaxy Z Flip 4 e Z Fold 4, la quarta generazione di pieghevoli di Samsung. Scopriamo insieme tutto quello che dobbiamo sapere su di essi.

Samsung Galaxy Z Fold 4

Sono arrivati sul mercato i Galaxy Z Flip 4 e Z Fold 4, la quarta generazione di pieghevoli di Samsung. Scopriamo insieme tutto quello che dobbiamo sapere su di essi.

Thank you for reading this post, don't forget to subscribe!

Samsung: questa volta ci siamo

I pieghevoli sono arrivati alcuni anni fa sul mercato con tante promesse ma poche risposte concrete in realtà. Tanti hanno riscontrato numerosi problemi, molti modelli sono stati, addirittura, ritirati dal mercato.

Tra le tante aziende di smartphone (e non solo) che hanno provato questa nuova tecnologia, i modelli più promettenti sono arrivati da Samsung.

Samsung, infatti, si conferma leader nel settore degli smartphone pieghevoli. Dopo diversi anni di esperimenti (comunque ben riusciti), con la quarta generazione di Galaxy Z Flip e Fold la compagnia promette di essere riuscita a risolvere qualsiasi problema era stato riscontrato con i modelli precedenti.

I numeri parlano chiaro. Lo scorso anno (2021) Samsung ha venduto 10 milioni di pieghevoli, con un incremento del 300%, sbaragliando completamente la concorrenza. Il punto forte è anche la versione “economica” dei foldable made by Samsung, il Galaxy Flip.

Quarta generazione di pieghevoli: Galaxy Z Flip 4

Per quanto riguarda il Galaxy Z Flip 4, in realtà, non sembrano esserci grandi cambiamenti rispetto alla precedente versione di pieghevoli. Tuttavia, una serie di aggiustamenti mirati ha migliorato notevolmente l’esperienza con il device.

Samsung Galaxy Z Flip 4
Samsung Galaxy Z Flip 4

Dal punto di vista del design troviamo la cerniera più sottile di sempre e i bordi ottimizzati. Il retro è in vetro opaco, mentre la scocca è in metallo lucido.

La parola d’ordine per questo pieghevole è personalizzazione! Gli schermi sono interamente personalizzabili con i Temi Galaxy, disponibili sia per lo schermo esterno che per quello principale. I Temi Galaxy propongono font, icone e design personalizzati. Lo schermo esterno è personalizzabile con l’orologio e gli sfondi, composti da immagini, video e GIF.

La batteria è stata potenziata fino a 3700 mAh, consentendo una ricarica rapida del 50% in 30 minuti. Il prezzo di lancio è di 1149 euro.

La fotocamera di Samsung Galaxy Flip 4

Tra le migliorie che meritano una menzione a parte c’è sicuramente il comparto fotografico, pensato per dare il meglio anche per i creator di contenuti.

Dalla fotocamera principale è possibile scattare selfie di alta qualità grazie alla funzione Scatto Rapido. Da questa posizione si può passare alla modalità Flex senza interrompere la ripresa. Piegando parzialmente lo smartphone pieghevole, inoltre, è possibile attivare la modalità FlexCam.

Le foto e i video risultano molto più nitidi e stabili, sia di giorno che di notte.

Quarta generazione di pieghevoli: Galaxy Z Fold 4

Il secondo pieghevole presentato da Samsung è il Galaxy Z Fold 4: un tablet pieghevole che si trasforma comodamente in uno smartphone.

Samsung Galaxy Z Fold 4
Samsung Galaxy Z Fold 4

Grazie allo schermo extralarge da 7,6 pollici e alla Barra delle applicazioni, il layout del Z Fold 4 è molto simile a quello di un PC.

La multifunzionalità è stata ulteriormente migliorata e resa più intuitiva. È possibile passare dalle applicazioni a schermo intero, alle finestre pop up, al dividere lo schermo a metà, con un semplice gesto.

Samsung ha, inoltre, stretto una partnership con Google e Microsoft, il che consente una miglioria di diverse applicazioni (come Gmail o Chrome), le quali ora si adattano perfettamente alle funzionalità dei pieghevoli.

Anche l’intera suite di Office e Outlook di Microsoft è, finalmente, ottimizzata per lo schermo del pieghevole. Il prezzo di lancio del Samsung Galaxy Z Fold è di 1879 euro.

Potrebbe piacerti anche

I commenti sono chiusi.