Smartphone e target: Samsung, Apple e Huawei a confronto

smartphone e target

Che smartphone e target siano due concetti che viaggiano praticamente a pari passo non è sicuramente un mistero. Nel corso degli anni, infatti, le diverse aziende produttrici di cellulari si sono divise la fetta di mercato relativa questi prodotti alternandosi tra di loro in maniera spesso altalenante.
Dopo il boom incredibile di Apple la quale è da considerare un po’ come la “mamma” dello smartphone come lo conosciamo oggi, altre realtà si sono imposte proponendo prodotti altrettanto validi.
Ed è proprio di questo che vogliamo parlare oggi, mettendo a confronto quelle che attualmente sono le principali aziende produttrici di smartphone vale a dire Apple, Samsung e Huawei per comprendere qual è il target di clienti e quali sono i prodotti preferiti dall’utenza.

Ricerche online con risultati chiari

Per comprendere fino in fondo la correlazione che c’è tra smartphone e target e tra i vari brand principali che propongono questi prodotti, sono stati condotti alcuni studi.
In particolare grazie all’immensa accessibilità di internet è stato possibile analizzare quelle che sono le ricerche online degli utenti in modo da comprendere quali possano essere i prodotti preferiti.
Da quanto è emerso Huawei sembra essere il marchio più ricercato almeno per quanto riguarda l’Italia con ben 14 regioni su 20 che lo hanno eletto come smartphone migliore sotto diversi punti di vista.
In particolare sono soprattutto le regioni settentrionali e centrali che presentano il più alto tasso di ricerche in questo senso con picchi importanti in Emilia Romagna, Abruzzo e Valle d’Aosta.
Al secondo posto si colloca invece Samsung il colosso coreano che ha però visto un notevole calo nel corso degli ultimi anni proprio a favore di Huawei.
In particolare i prodotti sembrano essere ancora molto apprezzati anche se, spesso, il rapporto qualità prezzo degli smartphone della casa cinese appare migliore. Infine al terzo posto Apple.
Ricerche ulteriori riguardano marchi minori come Asus e Motorola.

Età e non solo

Le ricerche online però non rappresentano l’unico metro di paragone per determinare il rapporto effettivo tra smartphone e target. Secondo gli studi condotti infatti pare che anche l’età ed il sesso possano determinare una preferenza nei confronti di un marchio rispetto ad un altro.
A questo proposito sono due le fasce d’età considerate in quanto risultano essere quelle più interessate a prodotti come gli smartphone appunto. In particolare si parla delle fasce d’età comprese tra i 18 ed i 40 anni mentre la seconda riguarda consumatori con un’età compresa tra i 45 ed i 55.
Nello specifico Samsung risulta essere quella preferita dai giovani mentre per gli over 40 Apple resta ancora il marchio migliore.
Infine per quanto concerne il sesso anche qui sono emerse delle differenze importanti. In linea di massima gli uomini sono quelli che effettuano il maggior numero di ricerche informandosi su prezzi, confronti e caratteristiche dei vari dispositivi. Le donne al contrario rappresentano solo un 25% circa preferendo soluzioni più dirette.
Per quanto riguarda i marchi gli uomini sono focalizzati generalmente su prodotti Apple con un gran numero di vendite, ai quali seguono Samsung e Huawei.
Per le donne invece la situazione è completamente differente e prevale Huawei seguita da Samsung ed infine Apple.

Vendite

Come abbiamo potuto vedere smartphone e target presentano una correlazione non indifferente. Al di là dei marchi preferiti in ogni caso c’è da dire che la vendita generale degli smartphone è in continua crescita a punta ad arrivare a numeri ancora più sorprendenti nel corso dei prossimi anni.
Non si sa se questi tre marchi riusciranno a restare da soli sulla cresta dell’onda o se altri prodotti prenderanno il loro posto.