Enkey Magazine
Sito di informazione tecnologica

Lo smartphone di TikTok: Janguo Pro 3

Comparto fotografico molto interessante

Lo smartphone di Tiktok

L’app Tiktok si sta facendo sempre più strada nel mondo dei giovanissimi nel mercato globale. Per questo motivo ByteDance, in Cina, ha pensato bene di realizzare uno smartphone di Tiktok. Al momento non è disponibile altrove, ma non è detto che prima o poi arrivi anche da noi.

Tiktok l’app del momento

Si sa i giovani quando un social è invaso dagli adulti, tendono ad emigrare su altre piattaforme, è stato così per Facebook che dopo essersi popolato di ultra quarantenni, si è spopolato di giovani che sono passati prima ad Instagram e poi a Snapchat. Ora è il momento di Tiktok, il social network della generazione Z. Di produzione cinese è abitato per lo più da giovani e ragazzi di meno di 25 anni. Qui le parole non servono, linguaggio del corpo ed espressioni facciali la fanno da padrone.

smartphone di tiktok
Il comparto fotografico del nuovo Janguo Pro 3, lo smartphone di Tiktok

Un flusso infinito di brevi video, su Tiktok si balla, si imitano cantanti e attori, tutto senza dire una parola. Gli spezzoni presi da film o video musicali hanno la durata di 15 secondi, le possibilità di scelta sono incredibili grazie all’enorme libreria dell’app. Il video poi può essere ulteriormente arricchito con filtri, emoji, stikers ed effetti speciali. La particolarità di questo social è che non servono amici, o persone da seguire, una volta approdati su questa piattaforma si è subito nel mare dei video.

La potenza di questo di Ticktok è data dai numeri: 750 milioni di download solamente nell’ultimo anno. La pioniera Elisa Maino, italiana, ha ormai 4 milioni di fan, non solo su Tiktok, ma anche su altri social come Youtube e Facebook. Elisa a 15 anni ha già scritto un libro, visto l’enorme seguito creatosi così in fretta, si intitola #Ops e parla anche del suo esordio su Tiktok ex Musical.ly. I tiktoker più famosi sono tutti neanche ventenni, capaci però di raccogliere milioni di follower. Anche in Italia l’app è ormai un caso, infatti il fenomeno Tiktok pare abbia toccato circa 2,4 milioni di utenti.

Lo smartphone di Tiktok

L’app cerca di aumentare il suo mercato anche grazie ad uno smartphone. ByteDace ha infatti lanciato sul mercato cinese il primo smartphone di Tiktok, o per meglio dire Douyin, la versione cinese dell’app. Janguo Pro 3, dal produttore Smartisan, viene venduto a circa 370 dollari per la versione base (con 8 gb di ram e 128 di memoria fissa) mentre la versione maggiore costa intorno ai 410 dollari. In entrambi i casi è preinstallata la versione cinese di Tiktok.

smartphone di tiktok
Janguo Pro 3 è disponibile per il mercato cinese in verde, nero e bianco

Il processore montato è uno Snapdragon 855 Plus e una batteria da 4000 mAh. Disponibile con 8 o 12 GB di Ram e una memoria interna da 128 o 256 GB. Il comparto fotografico, com’era prevedibile, è notevole. Dispone infatti di quattro sensori, uno da ben 48 MegaPixel, che sfrutta il pixel binning per unire insieme quattro pixel, così da avere più luminosità e dettaglio. Seguono poi una lente ultra-grandangolare (13 MP), un teleobiettivo (8 MP) e un sensore macro (5 MP). Mentre la fotocamera per i selfie (e per i video di Tiktok) è da 20 Megapixel. Inoltre uno speciale algoritmo creato da ByteDance, corregge le distorsioni tipiche dei sensori ultra-wide.

Lo schermo è un AMOLED da 6,39 pollici full HD+ con lettore di impronte digitali integrato, il case ricorda il vecchio iPhone SE ed è disponibile nei colori nero, verde e bianco, il telefono però non presenta loghi o tasti dedicati, non è quindi brandizzato.

Un vero top di gamma quindi per lo smartphone di Tiktok, peccato che al momento sia pensato e venduto solamente per il mercato cinese.

This post is also available in: English

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.