Enkey Magazine
Sito di informazione tecnologica

OnePlus 7T: prestazioni al top per un prezzo competitivo

Punta sopratutto sulle fotocamere da 48 Megapixel

OnePlus 7T

OnePlus sta crescendo sempre di più, iniziando con prodotti in edizione limitata e sfruttando il passaparola ad oggi sono riusciti a diventare un colosso. Così tanto che riescono a catalizzare l’attenzione ad ogni nuovo rilascio. Il nuovo arrivato è il OnePlus 7T, che è stato presentato solo qualche giorno fa. Ma vediamone le caratteristiche tecniche.

OnePlus 7T: i punti di forza

Partiamo dal fatto che viene venduto con già una cover protettiva e una protezione per lo schermo, piccole cose, ma sanno di regalo.

Questo smartphone monta un processore Snapdragon 855+, insieme ad una Ram da ben 8 GB per far girare le app di ultima generazione. Per quanto riguarda le fotocamere non ha nulla da invidiare ai migliori: la fotocamera principale è da 48 Megapixel e, insieme a lei, c’è anche un teleobiettivo da 8 Megapixel e un grandangolo a 16 Megapixel con un apertura di 120°.

Anche la fotocamera frontale è prestante, anche lei da 16 Megapixel, dotata anche di stabilizzazione EIS. Questo assetto riesce ad offrire ottime foto in notturna e macro sorprendenti: riesce infatti a scattare foto a soli 2,5 cm di distanza. In più grazie alla possibilità di cambiare la fotocamera durante lo scatto è possibile decidere la lunghezza focale e realizzare così facilmente l’effetto Bokeh.

OnePlus 7T
OnePlus 7T è disponibile in due colori

Per quanto riguarda lo spazio di archiviazione, questo smartphone è dotato di 128 GB di memoria, mentre la batteria è da 3.800 mAh. Sul OnePlus 7T sono poi montati degli altoparlanti stereo dotati di miglioramento 3D della Dolby Atmos, perfetto per vedere film o gustarsi gli effetti sonori dei videogiochi.

Riallacciandoci ai videogiochi parliamo del display da 6.55 pollici con una frequenza di aggiornamento di 90 Hz e una luminosità di 1000 nit. Si rende perfetto quindi per vedere immagini fluide e nitide, possiede anche un ottimo contrasto, grazie all’HDR10+ che permette di ottenere neri più profondi e bianchi più luminosi.

Per quanto riguarda la sicurezza questo nuovo smartphone integra la lettura delle impronte digitali sotto lo schermo, così che sia più semplice sbloccare il telefono.

Inoltre OnePlus 7T proporne poi una gestione migliorata della batteria, infatti è possibile ricaricare mentre si sta giocando o guardando un film in modo efficiente. Inoltre in solo mezz’ora è in grado di ricaricare la batteria fino al 70%., cioè abbastanza per sopportare il lavoro di una giornata.

Le prestazioni

Il design pulito e i materiali robusti sono sicuramente un aspetto interessante di questo smartphone. Ma il punto di forza sicuramente è il sistema operativo Oxigen, una personalizzazione di Android realizzata da OnePlus, essenziale e funzionale.

OnePlus 7T
Mettendo OnePlus 7T Pro e OnePlus 7T a confronto, si può notare la fotocamera frontale

Nota dolente sono le dimensioni: con un peso di 190 grammi su un case di circa 161x74x8 mm risulta sicuramente uno smartphone difficile da gestire con una mano sola. Inoltre la memoria interna non è purtroppo espandibile e, ad oggi è un difetto considerando gli innumerevoli aggiornamenti che ogni app realizza costantemente. Altro particolare da notare è l’assenza del Jack audio, OnePlus punta sulle cuffie wireless, le sue Bullets sono un ottimo prodotto, ma non ancora al top. Qualche voce di corridoio sostiene che OnePlus si stia preparano forse ad rivisitarle e migliorarle.

In generale OnePlus 7T si attesta come un ottimo prodotto, sopratutto se si pensa al prezzo al quale viene venduto ovvero di 599 €. Ma se non vi basta il 10 ottobre è stata presentata anche la versione Pro con una memoria storage che arriva fino a 256 GB e una fotocamera frontale a scomparsa che esce fuori solo quando serve.

This post is also available in: English

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.