Enkey Magazine
Sito di informazione tecnologica

Diablo IV in arrivo

una ventata di oscurità e malignità in arrivo su Sanctuarium.

Diablo IV

Diablo IV è una ventata di oscurità e malignità in arrivo su Sanctuarium. Sono passati decenni dalla sconfitta del Primo Maligno, lo stesso Diablo. Ancora riecheggiano le sue malefatte nel mondo ormai maledetto. Per poter capire la situazione del gioco attuale dobbiamo andare a ritroso nel tempo quando fu creato Sanctuarium. Vediamo meglio la storia, i personaggi e la data d’uscita di questo gioco.

Thank you for reading this post, don't forget to subscribe!
Diablo IV
Annunciata la data d’uscita e nuove indiscrezioni sul gameplay.

Diablo IV la storia

Secondo le antiche pergamene Sanctuarium fu creato dall’unione spirituale e fisica dell’Angelo del Paradiso Celeste Inarius e della Diavolessa degli Inferi Fiammeggianti Lilith. Dalla loro unione amorosa nasce la terra chiamata appunto Sanctuarium, un posto intriso di luce ma anche di tenebre.

Chi abita queste terre è messo davanti alla difficile scelta della parte dalla quale stare: bene o male? A salvaguardare queste due fazioni vennero messi i Nephilim, delle creature superiori all’uomo. Tra di loro vi erano degli eroi che mantennero il male sotto controllo nonostante il cuore degli uomini manterrà sempre la sua parte di malvagità.

Dopo la sconfitta di Diablo e dell’ Angelo della Morte Malthael, da parte di un manipolo di eroi Nephilim, ritorna Lilith grazie ad un rituale segreto. Con la sua presenza quella parte malvagia che divampa nel cuore degli umani prende il sopravvento risvegliando dei demoni deformi.

Il compito dei giocatori sarà quello che trovare Lilith, passando per terre non molto ospitali e attraversando i monti Sescheron, per cacciarla dal mondo. Avrete vari personaggi tra i quali scegliere e sarete protetti e guidati da Inarius l’Arcangelo.

Diablo IV
In questa immagine vediamo in azione l’Incantatrice.

I personaggi, data d’uscita e gameplay

Tra i vari personaggi che potrete scegliere per questa avventura e per la battaglia contro la regina dei demoni Lilith avrete a disposizione sia maghi che guerrieri. Il barbaro possiede varie tipologie di armi, il druido si può trasformare in lupo, gufo oppure orso e vi darà la possibilità di muovervi con maggiore libertà nel territorio e avrete come armi gli elementi.

Il negromante genera tantissimi scheletri che combatteranno al vostro fianco, per combattere i demoni utilizza anche la magia del Sangue e dell’Ombra. Il tagliagole è un personaggio molto agile e davvero spietato specializzato nel combattimento a distanza molto furtivo e ottimo combattente nelle arti marziali.

L’incantatrice conosce perfettamente la magia elementale, i suoi attacchi migliori contro i demoni sono le Lance di Ghiaccio, Meteoriti e Fulmini saettanti.

Il gioco sarà disponibile per le piattaforme PlayStation 5, PC ed Xbox Series X|S, oltre che sulle console di vecchia generazione. Verrà rilasciato da Blizzard il 6 giugno del 2023 dopo una lunga assenza di un decennio. Le immagini presenti saranno davvero forti quindi se siete persone sensibili vi sconsigliamo di giocarci ma se avete abbastanza fegato allora armatevi di tutto punto e iniziate a riportare la luce nel Sanctuarium.

Attendiamo l’inizio dell’anno per la beta pubblica e Blizzard ha promesso a noi giocatori che non troveremo più micro transazioni pay-to-win. Al massimo, come in altri giochi, pagheremo per oggetti estetici e i pass stagionali. Non ci sarà più nemmeno la casa d’Aste che trovavamo in Diablo III, dite la verità che l’avete odiata anche voi vero?

Diablo IV
Sono disponibili tre diverse versioni del gioco, ognuna delle quali possiede dei contenuti differenti.

Le diverse edizioni di Diablo IV

Per aggiornare l’attrezzatura bisognerà avanzare tramite il gameplay e non si dovrà quindi spendere soldi reali come in passato. Le edizioni saranno tre: standard, digital deluxe e ultimate. Queste edizioni si possono pre-ordinare nelle diverse piattaforme di gioco in questo momento.

L’edizione standard presenta questi contenuti al suo interno: le Ali di Inarius e mascotte Inarius Murloc in Diablo 3, il Set cosmetico Oscurità Alata Bruna in Diablo Immortal e la Cavalcatura Amalgama dell’Ira in World of Warcraft.

Digital deluxe contiene ovviamente dei contenuti in più e ha un costo maggiore: le Ali di Inarius e mascotte Inarius Murloc in Diablo 3, il Set cosmetico Oscurità Alata Bruna in Diablo Immortal, la Cavalcatura Amalgama dell’Ira in World of Warcraft. In aggiunta: sino a quattro giorni di accesso anticipato all’uscita del gioco, Cavalcatura Tentazione, il Pass Battaglia stagionale  e l’Armatura cavalcatura Carapace Infernale.

Per quanto riguarda la Ultimate è la più ricca in assoluto e quindi la più costosa. Potrete trovare al suo interno tantissimi contenuti: il Set cosmetico Oscurità Alata Bruna in Diablo Immortal, le Ali di Inarius e mascotte Inarius Murloc in Diablo 3 e la Cavalcatura Amalgama dell’Ira in World of Warcraft.

Sino a quattro giorni di accesso anticipato al gioco completo e il Pass Battaglia, al suo interno troviamo uno sblocco del Pass e in aggiunta 20 salti di grado ed un oggetto cosmetico. La Cavalcatura Tentazione, l’Aratura cavalcatura Carapace Infernale e l’Emote Ali del Creatore.