Enkey Magazine
Sito di informazione tecnologica

Nothing Phone: tutto quello che c’è da sapere

Lo smartphone Android trasparente che imita l'iPhone

Il primo smartphone realizzato da Nothing è arrivato in Italia e sta facendo molto parlare di sé. Ecco tutto quello che sappiamo sul Nothing Phone.

Nothing Phone

Il primo smartphone realizzato da Nothing è arrivato in Italia e sta facendo molto parlare di sé. Ecco tutto quello che sappiamo sul Nothing Phone.

Puoi guardare al suo interno

Questa è la prima cosa che salta all’occhio quando guardiamo il Nothing Phone e anche il motivo per il quale tutti ne parlano. La scocca dello smartphone è trasparente e puoi letteralmente guardare al suo interno.

Nothing Phone
Nothing Phone

Solitamente l’interno di uno smartphone deve solamente essere funzionale. Nessuno deve vederlo quindi non ha bisogno di un eccessivo sforzo dal punto di vista estetico. Il cuore pulsante di questo smartphone, invece, deve essere anche bello, oltre che funzionale.

E l’impresa è riuscita benissimo! Il design, le linee i dettagli, tutti i componenti dello smartphone sono stati rivisti e ridisegnati per essere messi lì in bella vista.

Uno smartphone che promette di essere rivoluzionario

Il primo smartphone della linea Nothing arriva direttamente da Carl Pei, papà di OnePlus. Pei promette qualcosa di rivoluzionario e la cover trasparente che non lascia nulla all’immaginazione è solamente la punta del diamante.

Pei sa bene, infatti, quanto sia saturo il mercato della telefonia mobile e cosa vogliono i clienti. Nel settore dello smartphone si vendono principalmente tre cose: il nome (Apple e i suoi fedelissimi clienti), i modelli superpubblicizzati e quelli super economici.

Il Nothing Phone è competitivo per quanto riguarda il prezzo (a partire da 499€) e la sua strategia è stata quella di “rubare” tutto ciò che poteva all’iPhone per portarlo su uno modello Android.

Il Nothing Phone è bello da vedere!

Probabilmente l’estetica resta il punto forte di questo smartphone. Esso, infatti, non è pensato per chi è esperto del settore, piuttosto per chi ama il design anche a discapito del processore.

Led
I led del Nothing Phone

Oltre all’incredibile effetto trasparenza, il Nothing possiede un’altra peculiarità di notevole effetto visivo. Stiamo parlando delle “lucine”. Nothing ha trasformato il led di notifica in un accessorio moderno e funzionale. Non appena capiremo a pieno le dinamiche del nostro nuovo smartphone, infatti, ci accorgeremo che possiamo capire chi ci sta chiamando, senza suoneria, o cosa sta succedendo, semplicemente “interpretando” le luci.

L’Android che imita l’iPhone

Il suo produttore non nega di essersi ispirato molto all’iPhone. Il nuovo smartphone Android piace molto, infatti, anche agli utenti Apple. Esso è curato nei dettagli, ricordando la filosofia di Apple. Nella sua forma e nel design, inoltre, il Nothing Phone sembra davvero imitare molto un modello di smartphone con la mela.

Nothing Phone
Nothing Phone

Il design, soprattutto nella parte dello schermo, ricorda davvero molto un’iPhone, tanto che potrebbe essere scambiato come tale. Tuttavia, al suo interno batte un cuore Android.

Per questo smartphone è stata utilizzata una versione “pura” del sistema operativo Android, limitando al minimo le personalizzazioni. Ciò lo rende uno degli smartphone Android più sicuri e puliti.

Moltissimi hanno “azzardato” affermando che, probabilmente, il Nothing Phone è l’unico smartphone Android che un’utente Apple comprerebbe.

Nothing Phone: scheda tecnica

Lo schermo del Nothing Phone è un AMOLED Samsung flessibile da 2.400 x 1.080. Lo smartphone dispone del modulo per il 5G, la connettività WIFI e il GPS.

La batteria è da 5400 mAh. Il processore uno Snapdragon 778+. Il telefono, in generale, è leggero e sottile (8,33 mm).

Per quanto riguarda il comparto fotografico troviamo due fotocamere da 50 MP. La principale è un’IMX766, 24 mm di focale e stabilizzatore ottico. La seconda è una fotocamera ultra wide con autofocus per macro fino A 4 cm.

Potrebbe piacerti anche
Lascia una risposta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.