Enkey Magazine
Sito di informazione tecnologica

ThinkPad X1, arriva il laptop Lenovo con schermo pieghevole

Lenovo annuncia un nuovo laptop con schermo pieghevole in arrivo nel 2020

Lenovo presenta il laptop con schermo pieghevole

Lenovo è una delle aziende all’avanguardia nel settore dei personal computer. Dal 2013 è riuscita a superare perfino l’acerrima rivale HP, imponendosi come primo produttore di PC in tutto il mondo.

E se è indubbiamente vero che l’industria del computer sta attraversando un periodo di magra, Lenovo non intende certo trascurare le sue origini. Anche se i riflettori sono tutti puntati sul mercato degli smartphone. Perché l’opinione di Lenovo è che i computer abbiano ancora degli assi nella manica.

Ecco quindi l’annuncio da parte dell’azienda cinese di un nuovo progetto “rivoluzionario”.

L’anno prossimo dovrebbero infatti arrivare i primi notebook con schermi pieghevoli. Ovvero l’anello di congiunzione fra laptop e smartphone, il ThinkPad X1. E il prodotto che, forse più di ogni altro, potrebbe rilanciare una categoria a nuove vette.

Lenovo annuncia il prototipo del primo computer con schermo flessibile

Gli schermi flessibili sono la moda e l’ultima tendenza del momento. Ne abbiamo parlato in questo articolo, ma l’argomento è ancora di massima attualità.

Tra i dispositivi più attesi ci sono i televisori pieghevoli di LG, pensati per ottimizzare gli spazi domestici. E ovviamente gli smartphone, grandi protagonisti sulla scena degli schermi flessibili. Da Google a Huawei, tutte le major si sono lanciate con entusiasmo nella nuova nicchia di mercato.

Il prototipo perfettamente funzionante del ThinkPad X
Piccolo, versatile e funzionale come un laptop, ma pieghevole come uno smartphone

Lo sa bene anche Samsung, che sarebbe dovuta essere fra le prime a rilasciare i nuovi smartphone pieghevoli. Tuttavia la release è stata posticipata, si parla di Giugno. Infatti gli schermi avevano rivelato delle debolezze di struttura che ne avrebbero impedito l’uso corretto.

Ma gli schermi flessibili per il momento erano rimasti limitati al settore dell’home entertainment e dei dispositivi smart. Finché Lenovo non ha annunciato di essere al lavoro su una nuova serie di notebook equipaggiati di questa tecnologia.

Il settore dei computer ultimamente non è stato molto vitale, e le anteprime del prototipo hanno suscitato grande curiosità. Riportando sotto i riflettori un mondo che, secondo Lenovo, ha ancora molto da dire.

Al momento esiste solo un prototipo del nuovo Notebook, ma Lenovo ha già stimato una data di release nei grandi store. Si parla del 2020 e, dalle prime anticipazioni, sembra proprio che i nuovi computer portatili con schermo flessibile possano essere la novità più “hot” del prossimo anno.

Notebook con schermo flessibile, come sarà?

L’idea di un notebook con lo schermo flessibile può sembrare inizialmente bizzarra. Infatti un computer portatile è già “pieghevole” per definizione.

Serviva davvero, quindi, equipaggiare i nuovi notebook con schermi dotati di tecnologia foldable?

Lenovo ha voluto puntare sulla scommessa di rendere i nuovi notebook qualcosa di ibrido. I nuovi dispositivi saranno un autentico mix mai visto prima, a metà strada fra un laptop e un tablet.

Lenovo e il computer pieghevole
Il nuovo notebook di Lenovo può essere usato anche come “libro”

Secondo le immagini e i primi leak rilasciati da Lenovo, il Thinkpad X1 avrà un display touchscreen che ricopre l’intera superficie. Ovviamente lo schermo sarà un OLED con risoluzione 2K.

Il suo punto di forza sembra essere la versatilità estrema. Infatti il ThinkPad X1 non sarà un tablet più performante o uno smarthone XL. Le sue funzionalità interne saranno quelle di un normalissimo notebook, in grado di svolgere tutte le attività che riserviamo ai nostri PC portatili.

Quindi via libera non solo a musica e video, ma anche a programmi per il lavoro, editing, fotoritocco, desktop publishing e quant’altro. Con la comodità di poter ripiegare ulteriormente il dispositivo, per risparmiare spazio quando lo portiamo con noi.

Inoltre il ThinkPad X1 potrà essere utilizzato anche come libro, piegandolo in orizzontale. L’effetto “splitting” si preannuncia come una delle novità più interessanti. E potrebbe rendere il nuovo notebook appetibile anche ai lettori di e-book che rimpiangono la sensazione di sfogliare un libro cartaceo.

Una metà dello schermo potrà inoltre essere utilizzata come tastiera touch. Insomma, il ThinkPad X1 trasporta i notebook nella dimensione dell’all-in-one. Consentendo di avere a disposizione sia le funzionalità di un computer a tutti gli effetti, che quelle di un tablet in grado di telefonare e gestire gli impegni quotidiani.

This post is also available in: enEnglish

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.