Enkey Magazine
Sito di informazione tecnologica

Step: cosa c’è nel museo del futuro

Un luogo dove scoprire i processi che creano il futuro

A Milano apre il museo del futuro, dove si mescolano tecnologia, innovazione, inclusione e tanto altro. Step è a portata dei giovani e di chiunque abbia voglia di scoprire cosa ha in serbo il futuro.

Step

A Milano apre il museo del futuro, dove si mescolano tecnologia, innovazione, inclusione e tanto altro. Step è a portata dei giovani e di chiunque abbia voglia di scoprire cosa ha in serbo il futuro.

Thank you for reading this post, don't forget to subscribe!

“Tu sei futuro: vieni a scoprirlo”

Step: cos’è

Step è uno spazio che vuole aprire una porta sul futuro, per spiegare a tutti i processi della transizione digitale in atto, rendendo i visitatori partecipi di essa.

È un percorso espositivo diviso in 10 tappe e, proprio per rappresentare al meglio la transizione digitale, il visitatore avrà bisogno del proprio smartphone per percorrerlo e per interagire con le installazioni.

Inoltre, è uno spazio che muta costantemente e velocemente, proprio come il mondo digitale. Reagisce ai cambiamenti, muta e si adatta. Inoltre, a fine visita, il museo comunica al visitatore la propria dose di futuro. E tu quanto futuro hai in te?

Step: dove

Step è uno spazio espositivo realizzato da Fastweb all’interno dell’headquarter di Fastweb stesso, in Piazza Adriano Olivetti a Milano.

Step
Fastweb headquarter Milano

Il nome completo di questo museo del futuro è Step FuturAbility District. Inoltre, il museo si trova in una zona di Milano che è anch’essa in continua mutazione ed evoluzione, una zona in profondo cambiamento per adattarsi alle infinite possibilità dell’individuo e del futuro.

“Step è un punto di osservazione, uno spazio che muta, reagisce e si aggiorna in tempo reale, rilevando quanto futuro c’è in ognuno di noi”.

Il futuro è già qui

Quanto è distante il futuro? In realtà il futuro è dietro l’angolo e noi dobbiamo essere pronti ad accoglierlo.

Step
Step

“In Step il futuro dista solo 10 passi, tanti quante sono le tappe che compongono il percorso di visita, realizzato attraverso installazioni dinamiche, spazi immersivi e schermi multimediali”.

Tra gli altri obiettivi del museo del futuro di Fastweb, vi è quello di prevedere quali saranno i lavori del futuro, anche per offrire un mondo di nuove opportunità ai giovani visitatori.

Quali saranno le professioni lavorative nel 2030? Di quali figure professionali avrà bisogno il mondo? Il futuro è già iniziato e puoi scoprire quali saranno le professioni del 2030.

Tu sei futuro

Il punto principale di Step è che Tu sei il futuro. È il mantra del museo, che mette il visitatore al centro del percorso espositivo, rendendolo parte di esso e rendendolo parte di un processo di digitalizzazione e non solo che sta creando il mondo del domani.

Step
Step

Spiegare ai visitatori che essi sono il futuro ha anche come scopo quello di perseguire la responsabilità sociale e di sostenibilità ambientale.

Fastweb si impegna a creare un futuro sempre più connesso, inclusivo ed ecosostenibile. Ma è un impegno che va preso con tutti e da tutti. Perché ognuno di noi è creatore del futuro e Fastweb si impegna anche nel creare competenze digitali, coltivando i giovani talenti e impegnandosi dal punto di vista della sostenibilità ambientale.

L’applicazione di STEP

Come dicevamo per percorrere il museo avrai bisogno dell’applicazione dedicata. Scarica l’app prima di iniziare la visita. Essa ti guiderà attraverso un percorso interattivo, ti aiuterà a intraprendere il tuo personale viaggio all’interno di STEP e ti renderà un esploratore attivo del futuro.

Inoltre, grazie all’applicazione avrai la possibilità di ricevere un feedback sulla tua propensione al futuro. Potrai scoprire quanto futuro c’è in te e riceverai suggerimenti personalizzati per migliorare.

I commenti sono chiusi.