GoPro Hero 6: anticipazioni e rumors

GoPro è pronta al lancio di Hero 6 entro la fine dell’anno in corso: l’ultima nata della casa potrebbe essere una fotocamera impressionante con caratteristiche rinnovate e inattese.

Nemmeno il tempo di diffondere i dati finanziari relativi al primo trimestre 2017,  che si è chiuso lo scorso 31 marzo con un incremento del fatturato del 19,1% per l’azienda, ed è già tempo di pensare al futuro. Le voci sui livelli di entrate non ancora sufficienti e l’andamento in borsa molto altalenante ha alimentato voci relativi all’ipotesi di possibili licenziamenti e ridimensionamenti dell’azienda.

Il generico abbassamento dei prezzi di listino e il brusco taglio del 15% del personale avvenuto al termine del 2016 non hanno permesso, comunque, al trimestre positivo appena trascorso di migliorare le ampi perdite, passate da quasi 108 milioni di dollari ad oltre 111 milioni di dollari.

Dopo il lancio di GoPro Hero 5, infatti, le cose per l’azienda non si sono messe molto bene: a seguito del richiamo del drone Karma, GoPro ha deciso di riscattarsi quest’anno grazie all’uscita di GoPro Hero 6.
GoPro, infatti, lancerà la sesta generazione della fotocamera GoPro Hero con caratteristiche all’avanguardia. I problemi riscontrati dal drone GoPro Karma ha costretto la società a richiamare oltre 2000 velivoli, danneggiando l’immagine dell’azienda. GoPro è tornata a vendere il suo primo drone Karma dopo tre mesi dal ritiro dal mercato dopo aver scoperto che il dispositivo aveva un problema in volo. Ora la società potrà concentrarsi sullo sviluppo dei suoi prossimi prodotti, a partire da una nuova action camera, la Hero 6.

I risultati di vendita attuali del drone Karma e delle action camera Hero 5 Black ed Hero 5 Session sono stati decisamente al di sotto delle aspettative e, per tutti i motivi sopra elencati, l’azienda è alla ricerca di una boccata di aria fresca.

Il 2017 rappresenta, pertanto, l’anno del riscatto con l’obiettivo dichiarato di aumento dei ricavi grazie a novità sorprendenti e attese: GoPro Hero 6 verrà lanciata durante la seconda metà del 2017.

Le più recenti fotocamere lanciate da GoPro, Hero5 ed Hero5 Session, hanno introdotto importanti aggiornamenti rispetto ai modelli precedenti dell’action cam. Hero5 dispone di uno schermo touch da 2 pollici ed è in grado di catturare foto a risoluzione di 12 megapixel con supporto RAW. Con modulo GPS integrato, la fotocamera supporta i controlli vocali. La camera è inoltre impermeabile senza custodia fino a 10 metri e può registrare video fino a risoluzione 4k. Hero5 Session, invece, è la versione più piccola della fotocamera in grado di registrare fino a risoluzione 4K e scattare immagini a risoluzione di 10 megapixel. Anche questa è impermeabile e supporta i comandi vocali.

GoPro Hero 6 dovrebbe riprendere e migliorare tali caratteristiche. Pare proprio, infatti, che anche GoPro Hero 6 sia legata a doppio giro con la realtà virtuale: l’azienda ha sviluppato un nuovo modo di catturare video a 360 gradi con la telecamera multi-obiettivo. Questa caratteristica, unita alla lente VR-Ready, consentirà riprese video sferiche che daranno l’impressione di essere totalmente immersi nella realtà.

Un’altra notizia molto interessante è legata alla possibilità che GoPro stia sviluppando il proprio sistema proprietario all’interno di un chip che verrà utilizzato all’interno di Hero 6. Tale elemento permetterà al dispositivo di essere dotato di un set personalizzato di specifiche tecniche che lo doterebbero di opzioni molto avanzate.

Come di consueto, GoPro Hero 6 sarà dotata di accessori specifici acquistabili separatamente.

Per chi non riuscisse ad attendere l’arrivo di GoPro Hero 6, previsto per la fine dell’anno, ci sono comunque buone notizie: il prezzo di acquisto della versione precedente, GoPro Hero 5, si è notevolmente ridotto nell’ultimo periodo rispetto al prezzo normale di acquisto. Questo elemento rappresenta un’ulteriore conferma all’imminente arrivo di un nuovo modello, attesissimo come sempre, sul mercato.